Born in 52 , he graduated in architecture in 1977 at the IUAV in Venice with Carlo Scarpa , visiting him in the 74/77 . In 78 he moved from Venice to Treviso, where he began to teach ,then it will be Professor of Construction up to 97. After leaving teaching, lover of travel , over the years favors the innate passion experimental design, to propose in special situations, such as projects for cable-stayed bridges of Rudavoi (BL) 1999, Figline Valdarno ( FI) 2012 and now, in the prototype of the single-family house in wood with low energy consumption – www.francescodepoi.co.uk In recognition has preserved the ancient love of beauty .


Francesco De Poi - architetto - (Italy) Nato nel 52, si laurea nel 1977 in architettura all’IUAV di Venezia con il prof. Carlo Scarpa frequentandolo fra il 74/77. Nel 78, si trasferisce da Venezia a Treviso dove inizia ad insegnare; poi sarà titolare della cattedra di Costruzioni fino al 97. Lasciato l’insegnamento - amante dei viaggi - negli anni asseconda l’innata passione progettuale sperimentale per proporsi anche in situazioni particolari, quali i progetti per i ponti strallati del Rudavoi (BL) 1999, Figline Valdarno (FI) 2012 e ora, nel prototipo della Casa in legno unifamiliare a basso consumo energetico - www.francescodepoi.co.uk Nella consapevolezza ha conservato l’antico amore per il bello.

Lagos - Nigeria

Casa Buosi

I luoghi della memoria - la casa in Africa

P africa 66 1
Francesco De Poi

La casa come "risposta a un problema ben posto."

P africa 65 2
Francesco De Poi

Nel suo microcosmo, la casa è la genesi di un' organizzazione spaziale multicellulare...

Casa buosi10  3
Francesco De Poi

Vi siete chiesti, il significato di ipotizzare una casa a Lagos (Nigeria) per un italiano, in un ambiente dove il paese occupa il primo posto in africa per la produzione del petrolio? La città ha i più alti tassi di criminalità ed è la più congestionata, torrida, afosa... Le richieste: 700 mq. complessivi, tre mini alloggi per gli ospiti, il tetto doveva ricordare la tradizione, il mattone crudo e una gran piscina. Si è posto qui il problema del senso della memoria: il “tukul”. Il cliente, operatore di successo in quella situazione, voleva suggerire un proprio appagamento individuale di “spazio” dove quello fisico e psicologico si è confuso.

Casa buosi10  1
Francesco De Poi

Casa buosi10  2
Francesco De Poi
P africa 25
Francesco De Poi
P africa 30
Francesco De Poi
P africa 31
Francesco De Poi
Casa buosi8
Francesco De Poi
P africa 50
Francesco De Poi
Casa buosi10  21
Francesco De Poi
Casa buosi10  22
Francesco De Poi
Casa buosi10
Francesco De Poi
Casa buosi10  8
Francesco De Poi
Casa buosi10  20
Francesco De Poi
Casa buosi10  12
Francesco De Poi
Casa buosi10  10
Francesco De Poi
Casa buosi11  2
Francesco De Poi
Casa buosi11  3
Francesco De Poi
Casa buosi10  11
Francesco De Poi
Casa buosi10  9
Francesco De Poi
Casa buosi10  4
Francesco De Poi
Casa buosi10  5
Francesco De Poi
Casa buosi10  17
Francesco De Poi
Casa buosi10  6
Francesco De Poi
Casa buosi11  4
Francesco De Poi
Casa buosi10  16
Francesco De Poi
Casa buosi10  14
Francesco De Poi
Casa buosi10  15
Francesco De Poi
Casa buosi10  7
Francesco De Poi
P africa 65 1
Francesco De Poi
Casa buosi10  18
Francesco De Poi
P africa 1 3
Francesco De Poi
P africa 56
Francesco De Poi
Af tav1 model
Francesco De Poi
Af tav2 model
Francesco De Poi
P africa 4 1
Francesco De Poi
Af tav3 model
Francesco De Poi
Casa buosi f94 1
Francesco De Poi
Casa buosi f94
Francesco De Poi
Af tav5 model
Francesco De Poi
Af tav4 model
Francesco De Poi